FARMASINARA

Il progetto "Farmasinara" si pone come obiettivo lo studio delle risorse naturali, sia comepiante vegetanti spontanee sia anche come residui di lavorazione di prodotti naturali

Prendersi cura del proprio corpo significa prendersi cura di noi stessi e regalarsi momenti intensi di benessere, aiutarci a diminuire la stanchezza, migliorare l’umore e affrontare meglio lo stress. La natura è un’inesauribile fonte di benessere, e le essenze della vegetazione della nostra isola rappresentano un'occasione di utilizzo ecosostenibile delle risorse naturali. La sola conoscenza del legame esistente tra la natura e l’equilibrio interiore della persona, ci aiuta di cogliere appieno l’importanza di prendersi il tempo necessario a curare il proprio corpo e quello delle persone a noi care.

L’idea di creare prodotti cosmetici con le piante della Sardegna nasce all’interno del Dipartimento di Chimica e Farmacia, dove Prof. Giorgio Pintore e il suo staff conducono ormai da diversi anni ricerche su tematiche legate allo studio, caratterizzazione e valutazione dell’attività biologica di estratti vegetali da piante autoctone.

Attività

L’isola dell’Asinara è l’attuale campo di studio per l’identificazione delle droghe e delle essenze dalle quali ottenere gli estratti lipofili e idrofili responsabili delle azioni cosmetiche dei prodotti che stiamo realizzando. Il primo laboratorio sperimentale, frutto di una ricerca applicata realizzata attraverso una collaborazione tra il Parco nazionale dell’Asinara e l’Università di Sassari, è stato denominato “FarmAsinara - Officine Cosmetiche dell’Asinara”.

Nelle officine cosmetiche si realizza tutta la filiera produttiva, dalla lavorazione della droga vegetale, all’ottenimento dell’estratto desiderato, la realizzazione della formulazione cosmetica fino al riempimento ed etichettatura dei vari Prodotti Cosmetici. Ma ancor di più, il Laboratorio è anche un laboratorio didattico dove si svolgono stage formativi per laureandi e/o laureati che volessero acquisire CFU professionalizzanti in questo ambito, inoltre mostriamo ai visitatori i processi produttivi utilizzati e permettiamo loro di provare ogni singolo prodotto cosmetico. L’officina cosmetica diventerà quindi non solo un luogo di produzione e vendita dei nostri prodotti, ma un’occasione di conoscenza delle piante del Parco e un modo per acquisire nuove conoscenze su come un uso consapevole dei prodotti naturali possa migliorare la qualità della vita delle persone senza effetti collaterali sulla salute e danni all’ecosistema. Ci piace pensare che la linea di prodotti a marchio FarmAsinara rappresenterà, per chi la produce l’opportunità di promuovere esempi di sviluppo economico ecosostenibile e per il consumatore un’occasione per rivivere nella sua quotidianità i profumi e ricordi del parco associandoli ai ricordi dei momenti di benessere e relax vissuti all’interno del Parco dell’Asinara.